Vai al contenuto
Scandola

ESPLORA L’INCANTO DI SCANDOLA: ARTE E NATURA IN PERFETTA ARMONIA

Non vediamo l’ora di raccontarvi tutto quello che abbiamo visto e imparato in occasione della nostra recente visita dell’azienda Scandola Mobili, uno dei nostri fornitori di mobili in legno massello.

Il nostro viaggio è iniziato dalla palazzina degli uffici, al cui ingresso siamo stati accolti da un caloroso benvenuto esposto su un cartellone all’entrata, sul quale sono ritratti i volti sorridenti e i nomi dei dipendenti. Questo tocco affettuoso, che abbiamo riscontrato ripetutamente anche nel corso della nostra visita nei reparti produttivi, ci ha fatto sentire parte della famiglia Scandola.

Abbiamo fatto un salto nel passato, ripercorrendo la storia dell’azienda. Tutto è cominciato nel 1976, quando Carlo Scandola ha deciso di fondare la sua impresa a Bosco Chiesanuova, situato ad un’altitudine di 1.100 metri tra i pittoreschi monti Lessini, nei pressi di Verona. La sua è stata una decisione coraggiosa e lungimirante, per assicurarsi che la sua terra non restasse desolata come tante altre, ma potesse conservare le risorse più preziose e forti.

Contrariamente alle altre fabbriche che abbiamo visitato, che si estendono orizzontalmente su ampie pianure, la struttura di Scandola è quella di uno stabilimento “di montagna”, che si sviluppa verticalmente su vari piani collegati da pratici montacarichi per facilitare il collegamento tra i diversi reparti.

Dopo aver appreso le origini di questa affascinante azienda e aver esplorato i nuovi materiali, di cui abbiamo avuto il piacere di ricevere i campioni da portare con noi in ufficio per poterli illustrare e mostrare ai nostri Clienti, ci siamo avventurati nel cuore pulsante dell’azienda: la fabbrica.

Qui siamo stati avvolti dall’emozione di vedere il lavoro in corso, di sentire il fruscio delle macchine e l’odore del legno fresco, in questo modo abbiamo avuto modo di apprezzare ancora di più l’arte e la passione che Scandola mette in ogni pezzo di arredamento che produce.

La prima tappa è stata il magazzino dove viene conservato il legno: abbiamo potuto osservare le varie tipologie di legno (abete, rovere, ecc.), le differenti finiture dei pannelli, nonché il forno utilizzato per essiccare le tavole prima di avviarle alla lavorazione.

Nonostante l’aspetto industriale dell’attività, contrassegnato dalla presenza di numerose macchine, il processo di produzione si avvale di una significativa componente artigianale: la maggior parte delle operazioni e lavorazioni sono eseguite a mano o comunque con il supporto e la supervisione degli addetti.

Alcune lavorazioni, come la modellatura e sagomatura di elementi particolari (come quelli mostrati in foto), sono possibili solo grazie all’utilizzo del legno massello da parte di Scandola, caratteristica che la contraddistingue da molte altre aziende che impiegano prevalentemente truciolare.

Ci ha particolarmente impressionati un’area dello stabilimento dove ogni singolo pezzo prodotto viene ispezionato per rilevare, rimuovere e successivamente stuccare eventuali imperfezioni dovute alla presenza di sacche di resina naturalmente presenti nel legno massello. Questo è un compito che richiede grande precisione e pazienza, proprio per questo il reparto è completamente gestito da donne! Allo stesso modo la cabina di laccatura del colore bianco, notoriamente il più complesso da applicare senza errori o imperfezioni, è riservata ad una donna.

Dopo essere stati lavorati e corretti, i pezzi sono raggruppati e accatastati in attesa della laccatura nelle svariate colorazioni disponibili a campionario, operazione che avviene rigorosamente con prodotti a base d’acqua ed è quindi totalmente sostenibile.

Anche in questo contesto, nonostante si tratti di un processo industrializzato, la manualità svolge un ruolo fondamentale, in particolare su quegli elementi che non possono essere laccati in maniera automatica (come ad esempio la sedia nell’immagine che segue).

Terminata l’interessantissima visita ai reparti produttivi, ci siamo immersi nello splendore dello showroom Scandola, un luogo dove in ogni dettaglio si percepisce con forza la grande passione per la lavorazione del legno che contraddistingue l’azienda. Qui ci è stata offerta l’opportunità non solo di osservare ma proprio di toccare con mano l’innovazione che Scandola ha recentemente presentato al Salone del Mobile di Milano.

La collezione “Eclettica” ci ha avvolti in un abbraccio di eleganza e robustezza. Le ante in solido rovere massiccio, appoggiate su un supporto multistrato di 2,5 cm, sembravano danzare sotto le nostre dita grazie alle loro superfici splendidamente lavorate con la sofisticata tecnica del canneté, che racconta una storia di maestria e dedizione.

Ci siamo poi imbattuti nella maniglia “Urban”, una meravigliosa fusione di stile e funzionalità. Una maniglia che non è solo un semplice accessorio ma un vero e proprio attore protagonista, capace di trasformare il mobile grazie alla sua versatilità di posizionamento: si può installare su tutta la larghezza dell’anta, oppure può essere più corta e posizionata lateralmente o centralmente, dando vita a una danza di stile e praticità.

Abbiamo avuto anche il piacere di esplorare l’anta telaio “Optima”, una magnifica opera di design e artigianalità. Realizzata in solido legno di rovere, non si tratta della classica anta telaio in quanto ha una sua struttura caratteristica, con gli elementi verticali meno profondi rispetto a quelli orizzontali. L’unicità di questo telaio consente di integrare la maniglia direttamente nella struttura dell’anta, a testimonianza della visione innovativa di Scandola.

La nostra visita all’universo Scandola è stata un viaggio intenso e ricco di scoperte, che ci ha permesso di apprezzare l’attenzione ai dettagli, l’abilità artigianale e la spinta verso l’innovazione che sono il cuore pulsante di questa azienda straordinaria.

Ora sentiamo il desiderio di condividere queste emozioni con voi. Pertanto vi invitiamo a visitare il nostro showroom presso Arredamenti Boagno. Insieme esploreremo le profondità del mondo Scandola, vi guideremo attraverso i cataloghi e le presentazioni dettagliate, rivelando l’eccellenza e la bellezza di questi mobili.

La vostra visione e i vostri desideri incontreranno l’abilità e l’innovazione di Scandola, dando vita a combinazioni uniche per arricchire il vostro spazio con eleganza e carattere. Siamo sicuri che, come noi, vi lascerete affascinare da questa sublime fusione di tradizione e innovazione. Non vediamo l’ora di accompagnarvi in questo entusiasmante viaggio alla scoperta di Scandola.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Condividi il post

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Print
Email

SEGUICI SU INSTAGRAM

We are on Instagram
Quattro soluzioni diverse per un unico #living
Ecco il #progetto di oggi del nostro designer @alessandro_boagno_design

La prima proposta è una composizione caratterizzata dalla finitura #canneté

Le altre giocano con le forme geometriche e le lavorazioni a rilievo tipiche di @minottiitalia

Quale preferisci?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #savona #wallpaper #arredamento #design

Quattro soluzioni diverse per un unico #living
Ecco il #progetto di oggi del nostro designer @alessandro_boagno_design

La prima proposta è una composizione caratterizzata dalla finitura #canneté

Le altre giocano con le forme geometriche e le lavorazioni a rilievo tipiche di @minottiitalia

Quale preferisci?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #savona #wallpaper #arredamento #design
...

Versione B del #progetto postato ieri dal nostro designer @alessandro_boagno_design 
giochi cromatici più light e luminosi grazie all'ampio utilizzo della finitura #calacatta e del #rovere bruges

... E dalle 2 ampie porte scorrevoli si entra in #cucina.
Ad accoglierci c'è la spaziosa #isola impreziosita dalla #cappa a lampadario e all'elemento libreria a soffitto, utilizzato per portare la corrente al blocco cottura senza dover toccare lo storico #parquet

Il resto della cucina si sviluppa lungo i muri, con una capiente parete a colonne come sfondo.

Il contrasto tra il grigio cenere dei mobili e il #gres effetto calacatta crea un interessante gioco di profondità ed il rovere scalda la composizione dialogando con il parquet

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily

Versione B del #progetto postato ieri dal nostro designer @alessandro_boagno_design
giochi cromatici più light e luminosi grazie all`ampio utilizzo della finitura #calacatta e del #rovere bruges

... E dalle 2 ampie porte scorrevoli si entra in #cucina.
Ad accoglierci c`è la spaziosa #isola impreziosita dalla #cappa a lampadario e all`elemento libreria a soffitto, utilizzato per portare la corrente al blocco cottura senza dover toccare lo storico #parquet

Il resto della cucina si sviluppa lungo i muri, con una capiente parete a colonne come sfondo.

Il contrasto tra il grigio cenere dei mobili e il #gres effetto calacatta crea un interessante gioco di profondità ed il rovere scalda la composizione dialogando con il parquet

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily
...

Un ambiente particolare come una #Mansarda nel #centrostorico ha bisogno di una #cucina non banale!
Ecco il #progetto di oggi del nostro designer @alessandro_boagno_design

I pilastri e le riseghe nei muri sono mascherate dai vani a giorno tra le colonne frigo e forno.
I pensili si adeguano alla pendenza del soffitto, e un piano sagomato a misura si proietta nel centro dell'ambiente
Nell'angolo in ingresso c'è anche posto per una piccola zona relax!

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily

Un ambiente particolare come una #Mansarda nel #centrostorico ha bisogno di una #cucina non banale!
Ecco il #progetto di oggi del nostro designer @alessandro_boagno_design

I pilastri e le riseghe nei muri sono mascherate dai vani a giorno tra le colonne frigo e forno.
I pensili si adeguano alla pendenza del soffitto, e un piano sagomato a misura si proietta nel centro dell`ambiente
Nell`angolo in ingresso c`è anche posto per una piccola zona relax!

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily
...

Questa #tavernetta aveva bisogno di una sistemata!
Lo spazio per la #cucina era poco, perciò il nostro designer @alessandro_boagno_design ha pensato di inserire il frigorifero in colonna nella parte #living  mascherandolo con vani a giorno e librerie.
La colonna #forno invece è nascosta dall'imponente pilastro.
I colori fieno e mattone si sposano con il pavimento in cotto danno un tocco moderno all'ambiente altrimenti rustico.

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily #libreria

Questa #tavernetta aveva bisogno di una sistemata!
Lo spazio per la #cucina era poco, perciò il nostro designer @alessandro_boagno_design ha pensato di inserire il frigorifero in colonna nella parte #living mascherandolo con vani a giorno e librerie.
La colonna #forno invece è nascosta dall`imponente pilastro.
I colori fieno e mattone si sposano con il pavimento in cotto danno un tocco moderno all`ambiente altrimenti rustico.

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily #libreria
...

Un ampio salone, ricco di oggetti artistici, quadri e mobili d'epoca.
Al nostro designer @alessandro_boagno_design è stato chiesto di completare questo ambiente.

La scelta di materiali e forme non è stata semplice.

Il nuovo grande tavolo in #calacatta #gold si sposa perfettamente con quanto già presente, è viene richiamato nella coppia di  coffee table, uno nello stesso materiale, l'altro in #portoro opaco.

Per la coppia #madia e #credenza il progetto si sposta su 2 mobili moderni ma allo stesso romantici, ricchi di carattere e decorazioni, laccati in finiture opache complementari.

Cosa ne pensi?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily

Un ampio salone, ricco di oggetti artistici, quadri e mobili d`epoca.
Al nostro designer @alessandro_boagno_design è stato chiesto di completare questo ambiente.

La scelta di materiali e forme non è stata semplice.

Il nuovo grande tavolo in #calacatta #gold si sposa perfettamente con quanto già presente, è viene richiamato nella coppia di coffee table, uno nello stesso materiale, l`altro in #portoro opaco.

Per la coppia #madia e #credenza il progetto si sposta su 2 mobili moderni ma allo stesso romantici, ricchi di carattere e decorazioni, laccati in finiture opache complementari.

Cosa ne pensi?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily
...

Il nostro designer @alessandro_boagno_design si è divertito a giocare un po' con gli stili nel #progetto di questa settimana.

#disegno a mano libera,  #acquerello ,  #rendering in bianco e nero..
Tutte possibilità che donano un #mood diverso al progetto.

Tu quale preferisci?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily

Il nostro designer @alessandro_boagno_design si è divertito a giocare un po` con gli stili nel #progetto di questa settimana.

#disegno a mano libera, #acquerello , #rendering in bianco e nero..
Tutte possibilità che donano un #mood diverso al progetto.

Tu quale preferisci?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily
...

CONTATTI

INFORMAZIONI

Indirizzo:

Arredamenti Boagno s.a.s.
di Boagno Alessandro, Valentina & C.
Via Pozzobonello, 1R 17100 Savona (SV)

Tel:

Tel: +39 019 824711
Tel: +39 019 825611
Whatsapp: +39 371 3150696
Fax: +39 019 853562

come raggiungerci

Arredamenti Boagno sas • info@arredamentiboagno.it • P.Iva 00804790095 • Privacy Policy Cookie Policy • Credits: Artinformatica