Orario: Mar-Ven 8:00-13:00 15:00-19:30   Sab 9:00-13:00 15:30-19:30

UNA CAMERETTA CHE “CRESCE” CON IL BAMBINO

Descrizione

Quando si progetta la cameretta di un bimbo ancora piccolo bisogna sempre tenere ben presente che i bambini crescono in fretta e con il tempo le loro esigenze cambiano, una buona progettazione deve quindi prendere in considerazione non solo le necessità attuali ma considerare in prospettiva anche quelle future. Ed è proprio quello che abbiamo fatto per questa cameretta, realizzata a Finale Ligure per un bimbo che ha 3 anni, adora il verde ed è allergico agli acari della polvere.

Trattandosi di un appartamento mansardato abbiamo collocato l’armadio lungo la parete con la massima altezza, optando per l’apertura scorrevole in modo tale da non essere vincolati dalla falda discendente e applicando uno specchio sul fianco a ridosso della porta d’ingresso per dare una maggiore profondità quando si entra nella stanza.
Trattandosi di un bimbo allergico agli acari della polvere abbiamo optato per un semplice letto sollevato da terra, in modo da agevolare la pulizia sotto di esso, scegliendo una testiera abbinata alle ante dell’armadio.
Il progetto prevede una serie di contenitori dove il bimbo può riporre tutti i suoi giochi e tenerli a portata di mano (che in futuro potranno essere utilizzati per riporre libri, CD, videogiochi, indumenti, etc.), in particolare abbiamo inserito all’inizio e alla fine della composizione due elementi terminali più bassi la cui presenza è evidenziata dalla macchia di colore blu del top e dell’alzatina su due lati, che crea un simpatico effetto “vassoio”. Per incrementare il contenimento abbiamo poi previsto una parte pensile prevalentemente chiusa, sempre per minimizzare l’accumulo di polvere, con un piccolo vano a giorno e una mensola per alleggerirla esteticamente.

E la scrivania? Il progetto ovviamente la prevede e l’impiantistica è stata adattata tenendo conto della sua futura presenza, ma abbiamo suggerito al Cliente di non montarla per il momento in modo da lasciare al centro della stanza un ampio spazio libero per permettere al bambino di giocare. Quando il bimbo crescerà e andrà a scuola la scrivania verrà montata completando il progetto della stanza!

Per quanto riguarda i colori, naturalmente li abbiamo inseriti per rendere vivace la cameretta ma dosandoli opportunamente e abbinandoli ad una tinta neutra, in questo caso il bianco. Dal momento che il verde è il colore “preferito” del bambino lo abbiamo scelto per colorare i frontali di cassetti e cestoni e lo abbiamo richiamato colorando la parete del letto (che in futuro potrà eventualmente ritornare bianca). Per non appesantire troppo abbiamo poi inserito un altro colore ovvero il blu, utilizzandolo per i dettagli dell’armadio, del letto, per le maniglie e per i top dei due elementi terminali più bassi (quello che in futuro ospiterà la scrivania e quello accanto al letto con la funzione di comodino).

Ovviamente abbiamo optato per un materiale pratico ovvero il melaminico del brand Nidi, in grado di durare nel tempo, di resistere ai graffi e agli urti e che si possa pulire facilmente.

La ciliegina sulla torta? Sul comodino abbiamo inserito la bellissima “Bellaria” di Falmec, una lampada d’ambiente con luce LED dimmerabile ma anche un utile purificatore d’aria, dotato di un sensore che analizza la qualità dell’aria e che, oltre a diminuire la presenza di sostanze inquinanti nella stanza grazie ad un sistema di ionizzazione attiva, è anche dotato di un filtro antipolvere in grado di catturare gli acari. Se l’argomento ti interessa e vuoi approfondirlo puoi trovare altre utili informazioni relative a “Bellaria” e ad altri sistemi di trattamento dell’aria sul nostro sito web leggendo la news Purifica l’aria e trasforma la tua casa in un’oasi di benessere“.

DELLA STESSA CATEGORIA

IL NOSTRO SHOWROOM

Venite a visitarci. Per voi una vasta scelta tra cucine, tavoli, sedie e complementi.
Inoltre zona giorno, zona notte e arredo bagno

continua