Vai al contenuto
bonus

BONUS MOBILI: COSA CAMBIA NEL 2024?

Bonus Mobili: cosa cambia nel 2024? L’incentivo per l’acquisto di mobili e arredo è stato rinnovato anche per il nuovo anno, ma quali sono le novità? A quanto è stato fissato il nuovo limite di spesa e quali i requisiti per poter fruire di questa agevolazione? Facciamo chiarezza entrando nel dettaglio della normativa, scoprendo tutto quello che c’è da sapere sul Bonus Mobili per l’anno 2024 con la guida pratica di Arredamenti Boagno.

Che cosa è il Bonus Mobili e chi può richiederlo

Intanto iniziamo a riepilogare quale sia la natura dell’agevolazione per poi capire cosa cambia nell’anno 2024 rispetto agli anni precedenti.

Il Bonus Mobili è una detrazione Irpef che spetta a chi effettua lavori di recupero del patrimonio edilizio ed usufruisce del bonus ristrutturazioni per interventi di manutenzione straordinaria, restauro, risanamento o ristrutturazione di immobili residenziali a cui sono destinati i mobili e gli elettrodomestici su cui si chiede la detrazione. Sono pertanto esclusi da tale agevolazione gli interventi di manutenzione ordinaria.

Lo sconto fiscale, come sempre, è pari al 50% della spesa sostenuta.

Può beneficiare di questa misura chi acquista mobili ed elettrodomestici entro la data del 31 dicembre 2024 e ha intrapreso lavori di ristrutturazione a partire dal 1 gennaio dell’anno precedente all’acquisto dei mobili.

Bonus Mobili 2024, tutte le novità

E ora veniamo alle novità introdotte sulla misura del Bonus Mobili a partire dal 1 gennaio 2024.

Dall’inizio del nuovo anno sono cambiate alcune regole relative a questa detrazione fiscale.

La novità più importante è, come avvenuto negli anni precedenti, quella relativa alla diminuzione del tetto della spesa detraibile che, partita dai 10.000 Euro del 2013 e salita a 16.000 Euro nel 2021, è tornata a 10.000 Euro nel 2022 e passata agli 8.000 Euro dell’anno scorso che, nel 2024, scendono ancora: per quest’anno infatti, il plafond massimo su cui chiedere la detrazione è di 5.000 Euro.

Per fare un esempio pratico, la riduzione del limite di spesa in concreto comporta, per esempio, che chi ha già sostenuto nel 2023 spese pari a € 4.500, per il 2024, essendo il limite di spesa ridotto a € 5.000, ha un plafond residuo di spesa su mobili e grandi elettrodomestici collegato all’intervento edilizio pari a soli € 500 ( ovvero € 5.000- € 4.500). Ed è sul quel plafond che sarà calcolato lo sconto fiscale.

Per beneficiare del Bonus Mobili 2024 gli acquisti devono essere tracciati, quindi sono esclusi quelli effettuati tramite contanti o assegni. Come per gli anni precedenti occorre quindi effettuare i pagamenti tramite bonifico oppure con carta di debito o di credito.

Poi è necessario inserire le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi e la detrazione verrà riconosciuta nella forma di rimborso fiscale Irpef in 10 rate di pari importo spalmate in 10 anni.

A breve, siamo in attesa dell’aggiornamento, sul sito dell’Agenzia delle Entrate verrà pubblicata la nuova guida “Bonus Mobili ed elettrodomestici” al link: BONUS MOBILI.

Bonus Mobili 2024: cosa puoi acquistare

Vediamo ora come approfittare del Bonus Mobili 2024 in concreto e sfruttare la detrazione fiscale per dare un volto nuovo agli ambienti della vostra casa e renderla più bella ed accogliente. Ecco cosa potete acquistare.

Arredamento

Per quanto riguarda i mobili e gli arredi su cui è possibile richiedere lo sconto fiscale del Bonus Mobili 2024, l’area in cui muoversi per i propri acquisti rimane molto ampia. Potete infatti approfittare dell’agevolazione del Bonus Mobili per l’acquisto di:

  • Letti
  • Armadi
  • Cassettiere
  • Librerie
  • Scrivanie
  • Tavoli e sedie
  • Comodini
  • Divani e poltrone
  • Credenze
  • Materassi
  • Apparecchi di illuminazione

Elettrodomestici

Per quanto riguarda gli elettrodomestici, rientrano nel provvedimento solo i grandi elettrodomestici e devono essere del tipo più sostenibile, quindi almeno classe A per i forni, per frigoriferi e congelatori è richiesta la classe F, mentre per lavatrici e lavastoviglie l’agevolazione è valida su prodotti di classe E. Si possono acquistare:

  • Frigoriferi
  • Congelatori
  • Lavatrici
  • Asciugatrici
  • Lavastoviglie
  • Apparecchi di cottura
  • Stufe elettriche
  • Piastre riscaldanti elettriche
  • Forni e forni a microonde

 

Bonus Mobili 2024: come usarlo nel migliore dei modi

Bonus Mobili come sfruttarlo

Il Bonus Mobili 2024 è dunque una grande opportunità da cogliere al volo per chi è alle prese con lavori di ristrutturazione del proprio immobile, per rinnovare gli spazi e migliorare il comfort della propria casa. Da Arredamenti Boagno potrete trovare molte soluzioni per rinnovare completamente gli interni del vostro immobile e i nostri professionisti sono a vostra disposizione per studiare insieme a voi i progetti più adatti a soddisfare le vostre specifiche esigenze.

Per spiegare meglio, in concreto, come approfittare dell’occasione preziosa rappresentata dallo sconto fiscale vi illustriamo di seguito uno dei nostri recenti progetti in cui il Cliente, a fronte di una ristrutturazione completa del proprio appartamento, ha potuto usufruire del Bonus Mobili e recuperare così ben 4.000€ di spesa sull’acquisto dei nuovi arredi!

Cominciamo la panoramica del progetto che abbiamo realizzato mostrandovi una zona living ragionata e accogliente, con una cucina dai toni neutri e tutto il calore del nido domestico che viene immediatamente trasmesso dalla scelta del legno massello utilizzato per la libreria, per il piano del tavolo e per la madia.

 

Passando alla zona notte, abbiamo riprogettato le camerette dei bambini. Anche qui i per i mobili sono stati scelti toni neutri e abbiamo pensato di creare due originali composizioni studio gemelle, dando in entrambe le stanze una forte caratterizzazione ad una singola parete, valorizzata nella prima stanza da una fantasiosa carta da parati, mentre nella seconda abbiamo optato per una parete d’impatto con i mattoni a vista.

 

Ma questo è solo un esempio di come possiamo trovare il modo migliore per farvi cogliere in pieno l’opportunità rappresentata dal Bonus Mobili… venite a trovarci per scoprire come sfruttare il Bonus Mobili per arredare gli spazi della vostra abitazione sulla base delle vostre specifiche esigenze!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Condividi il post

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Print
Email

SEGUICI SU INSTAGRAM

We are on Instagram
Una #Mansarda è sempre una sfida.
Il nostro designer @alessandro_boagno_design questa settimana ne ha arredata una.

La parte più spaziosa viene adibita a #cameradaletto, come sempre impreziosita dalla #cartadaparati

La parte più bassa della stanza non é persa, grazie alle cassettiere posizionate  tra le travi del tetto.

La parte più piccola dell'ambiente si trasforma in una spettacolare #cabinaarmadio, in cui si accede attraverso una porta a vetri che lascia passare la #luce

Che ne pensi?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #savona #wallpaper #arredamento #design

Una #Mansarda è sempre una sfida.
Il nostro designer @alessandro_boagno_design questa settimana ne ha arredata una.

La parte più spaziosa viene adibita a #cameradaletto, come sempre impreziosita dalla #cartadaparati

La parte più bassa della stanza non é persa, grazie alle cassettiere posizionate tra le travi del tetto.

La parte più piccola dell`ambiente si trasforma in una spettacolare #cabinaarmadio, in cui si accede attraverso una porta a vetri che lascia passare la #luce

Che ne pensi?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #savona #wallpaper #arredamento #design
...

Quattro soluzioni diverse per un unico #living
Ecco il #progetto di oggi del nostro designer @alessandro_boagno_design

La prima proposta è una composizione caratterizzata dalla finitura #canneté

Le altre giocano con le forme geometriche e le lavorazioni a rilievo tipiche di @minottiitalia

Quale preferisci?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #savona #wallpaper #arredamento #design

Quattro soluzioni diverse per un unico #living
Ecco il #progetto di oggi del nostro designer @alessandro_boagno_design

La prima proposta è una composizione caratterizzata dalla finitura #canneté

Le altre giocano con le forme geometriche e le lavorazioni a rilievo tipiche di @minottiitalia

Quale preferisci?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #savona #wallpaper #arredamento #design
...

Versione B del #progetto postato ieri dal nostro designer @alessandro_boagno_design 
giochi cromatici più light e luminosi grazie all'ampio utilizzo della finitura #calacatta e del #rovere bruges

... E dalle 2 ampie porte scorrevoli si entra in #cucina.
Ad accoglierci c'è la spaziosa #isola impreziosita dalla #cappa a lampadario e all'elemento libreria a soffitto, utilizzato per portare la corrente al blocco cottura senza dover toccare lo storico #parquet

Il resto della cucina si sviluppa lungo i muri, con una capiente parete a colonne come sfondo.

Il contrasto tra il grigio cenere dei mobili e il #gres effetto calacatta crea un interessante gioco di profondità ed il rovere scalda la composizione dialogando con il parquet

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily

Versione B del #progetto postato ieri dal nostro designer @alessandro_boagno_design
giochi cromatici più light e luminosi grazie all`ampio utilizzo della finitura #calacatta e del #rovere bruges

... E dalle 2 ampie porte scorrevoli si entra in #cucina.
Ad accoglierci c`è la spaziosa #isola impreziosita dalla #cappa a lampadario e all`elemento libreria a soffitto, utilizzato per portare la corrente al blocco cottura senza dover toccare lo storico #parquet

Il resto della cucina si sviluppa lungo i muri, con una capiente parete a colonne come sfondo.

Il contrasto tra il grigio cenere dei mobili e il #gres effetto calacatta crea un interessante gioco di profondità ed il rovere scalda la composizione dialogando con il parquet

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily
...

Un ambiente particolare come una #Mansarda nel #centrostorico ha bisogno di una #cucina non banale!
Ecco il #progetto di oggi del nostro designer @alessandro_boagno_design

I pilastri e le riseghe nei muri sono mascherate dai vani a giorno tra le colonne frigo e forno.
I pensili si adeguano alla pendenza del soffitto, e un piano sagomato a misura si proietta nel centro dell'ambiente
Nell'angolo in ingresso c'è anche posto per una piccola zona relax!

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily

Un ambiente particolare come una #Mansarda nel #centrostorico ha bisogno di una #cucina non banale!
Ecco il #progetto di oggi del nostro designer @alessandro_boagno_design

I pilastri e le riseghe nei muri sono mascherate dai vani a giorno tra le colonne frigo e forno.
I pensili si adeguano alla pendenza del soffitto, e un piano sagomato a misura si proietta nel centro dell`ambiente
Nell`angolo in ingresso c`è anche posto per una piccola zona relax!

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily
...

Questa #tavernetta aveva bisogno di una sistemata!
Lo spazio per la #cucina era poco, perciò il nostro designer @alessandro_boagno_design ha pensato di inserire il frigorifero in colonna nella parte #living  mascherandolo con vani a giorno e librerie.
La colonna #forno invece è nascosta dall'imponente pilastro.
I colori fieno e mattone si sposano con il pavimento in cotto danno un tocco moderno all'ambiente altrimenti rustico.

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily #libreria

Questa #tavernetta aveva bisogno di una sistemata!
Lo spazio per la #cucina era poco, perciò il nostro designer @alessandro_boagno_design ha pensato di inserire il frigorifero in colonna nella parte #living mascherandolo con vani a giorno e librerie.
La colonna #forno invece è nascosta dall`imponente pilastro.
I colori fieno e mattone si sposano con il pavimento in cotto danno un tocco moderno all`ambiente altrimenti rustico.

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily #libreria
...

Un ampio salone, ricco di oggetti artistici, quadri e mobili d'epoca.
Al nostro designer @alessandro_boagno_design è stato chiesto di completare questo ambiente.

La scelta di materiali e forme non è stata semplice.

Il nuovo grande tavolo in #calacatta #gold si sposa perfettamente con quanto già presente, è viene richiamato nella coppia di  coffee table, uno nello stesso materiale, l'altro in #portoro opaco.

Per la coppia #madia e #credenza il progetto si sposta su 2 mobili moderni ma allo stesso romantici, ricchi di carattere e decorazioni, laccati in finiture opache complementari.

Cosa ne pensi?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily

Un ampio salone, ricco di oggetti artistici, quadri e mobili d`epoca.
Al nostro designer @alessandro_boagno_design è stato chiesto di completare questo ambiente.

La scelta di materiali e forme non è stata semplice.

Il nuovo grande tavolo in #calacatta #gold si sposa perfettamente con quanto già presente, è viene richiamato nella coppia di coffee table, uno nello stesso materiale, l`altro in #portoro opaco.

Per la coppia #madia e #credenza il progetto si sposta su 2 mobili moderni ma allo stesso romantici, ricchi di carattere e decorazioni, laccati in finiture opache complementari.

Cosa ne pensi?

#interiordesign #madeinitaly #sketchup #myproject #kitchendesign #savona #arredamento #architecture #archıdaily
...

CONTATTI

INFORMAZIONI

Indirizzo:

Arredamenti Boagno s.a.s.
di Boagno Alessandro, Valentina & C.
Via Pozzobonello, 1R 17100 Savona (SV)

Tel:

Tel: +39 019 824711
Tel: +39 019 825611
Whatsapp: +39 371 3150696
Fax: +39 019 853562

come raggiungerci

Arredamenti Boagno sas • info@arredamentiboagno.it • P.Iva 00804790095 • Privacy Policy Cookie Policy • Credits: Artinformatica